Idee di Progetti

Idee di Progetti


Negli ultimi anni le varie riforme, le nuove necessità e l’introduzione della scelta della seconda lingua straniera alla scuola media, hanno portato i docenti, la rete delle Alliances Françaises in Italia e l’ufficio culturale dell’Ambasciata di Francia a Roma, a realizzare progetti per promuovere, intensificare e potenziare la lingua francese.
Troverete in questa voce un elenco di progetti già realizzati che ovviamente possono e devono essere modificati in funzione della propria realtà scolastica, rimangono facsimile messi a vostra disposizione per una maggiore creatività.Nel contesto attuale, i progetti rimangono ottime iniziative per motivare gli alunni, dare prestigio alla scuola e mettere in valore il lavoro dell’insegnante oltre a portare ossigeno alla solita programmazione.

Se necessitate ulteriori informazioni o consigli per la realizzazione dei vostri progetti, saremo lieti di aiutarvi.

Contatto : info@afsudlatium.it

 

alt PROGETTO LE FRANÇAIS AU MOIS D’AOÛT
alt PROGETTO CONTINUITÀ
alt PROGETTO SENSIBILIZZAZIONE ALL’ELEMENTARE
alt PROGETTO BLOG DIDATTICO
alt PROGETTO NOUS VOILA
alt PROGETTO “DELF PRIM
alt PROGETTO CERTIFICAZIONI

PROGETTO “LE FRANÇAIS AU MOIS D’AOÛT”
 
Questo progetto è stato realizzato dalla Professoressa Piera Osso, insegnante della scuola media. Nei corsi degli ultimi tre anni, ha realizzato due libricini di lettura e di ripasso per i suoi alunni, motivata dalla necessità di trovare materiale adeguato sia per un ripasso estivo che per riprendere l’anno scolastico.
Primo libricino intitolato “Le Français au mois d’août”.
Secondo libricino intitolato “Moi aussi, je veux parler français”.
Complimenti alla Professoressa Piera Osso per la creatività, le competenze, il tempo e la disponibilità che ha dovuto dimostrare per realizzare tale obbiettivo. Ci auguriamo che sia l’inizio di una lunga pubblicazione.
Ma lascia la parola alla mia collega per presentare questo bellissimo progetto.
Alleghiamo a questa presentazione alcune pagine di ogni libricino e invitiamo tutte le persone interessate ad avere i libricini per le loro classi, a mettersi in contatto con la Professoressa Piera Osso : galassia50@hotmail.it
 
“Le français au mois d’août” è un piccolo libro a fumetti, per i ragazzi della prima/seconda media, per ripassare in modo divertente, durante l’estate, quanto appreso in classe o da utilizzare durante  l’anno, man mano che avviene la spiegazione da parte dell’insegnante. In questo libro due ragazzi, al mare, nel mese di agosto, sono costretti dalla loro zia prof. di francese a “fare qualcosa”, visto che devono iniziare le medie. In modo divertente e semplice vengono spiegate dai due ragazzi le prime strutture e funzioni linguistiche.

“Moi aussi, je veux parler français” sempre a fumetti, può essere considerato un continuo di “Le français au mois d’aout”. Qui Rebecca, la sorella di uno dei due ragazzi, che nel primo libro ogni tanto si intrometteva e per i due era l’occasione che aspettavano per smettere, dice al fratello “Moi aussi, je veux parler français” e lo costringe  a prepararle una lista di parole per parlare di sé, della sua famiglia, della sua casa …….. e poi deve fare conversazione con lei. Penso che questo libro sia un valido aiuto per i ragazzi di prima/seconda media i quali, seguendo lo schema, riescono a scrivere in modo corretto temi personali e ampliarne il contenuto utilizzando alcune parti dei lavori di Rebecca. La maggior parte dei ragazzi  non è stimolata a scrivere dovendo cercare le parole sul vocabolario e presenta elaborati scarni e spesso ” da rifare”, e in classe si ha poco tempo per seguire tutti individualmente. E’ un aiuto anche per la prova d’esame e per il DELF. Nella seconda parte vi sono semplici schemi grammaticali, giochi per il lessico ed esercizi di grammatica.

Présentation « Le Français au mois d’août » – Prime pagine Libricino + Prime pagine Attività
Présentation « Moi aussi je veux parler français » – Prime pagine Libricino + Prime pagine Attività 


PROGETTO CONTINUITÀ

La Professoressa Flavia Celotto presso l’Istituto Comprensivo “Falcone Borselino” di Roma ha sperimentato un progetto “continuità” tra scuola elementare e scuola media.
Alunni di prima media e di quinta elementare insieme protagonisti di questo progetto che vede alla base uno spettacolo in lingua francese e la realizzazione di un libretto.

Vi proponiamo di visionare la documentazione rilasciata dalla Prof.ssa Flavia Celotto che con quest’iniziativa ha saputo coinvolgere piccoli e grandi per una migliore promozione del francese alla scuola elementare.

 

Presentazione progetto


PROGETTO SENSIBILIZZAZIONE ALL’ELEMENTARE

Campagna Pubblicitaria per il Francese presso l’elementare con alunni delle medie.

Questo progetto è stato promosso nel 2010 dall’Ufficio di Cooperazione Linguistica dell’Ambasciata di Francia a Roma in collaborazione con l’Alliance Française di Venezia, attraverso la realizzazione di un depliant intitolato “Il Francese una scelta vincente alla scuola media”. Iniziativa che ha per obbiettivo di permettere agli insegnanti di francese delle medie di promuovere la scelta del francese come seconda lingua straniera al momento delle iscrizioni delle classi V elementare per la scuola media.
 
Troverete cui sotto un libricino d’accompagnamento per l’insegnante (versione PDF + versione Word), realizzato dall’Alliance Française di Venezia, che corrisponde ad una lezione d’iniziazione al francese presso la scuola elementare. È accompagnato da schede da ritagliare per il docente e due fogli da fotocopiare recto-verso per gli alunni da conservare. Le domande del miniquiz del depliant sono state riprese in modo da organizzare un piccolo gioco (il depliant compreso di risposte serve a consegnare materiale a fine lezione per i genitori).
 
La versione Word del libricino vi permetterà di portare delle modifiche o di creare variante per organizzare varie lezioni.
Ringraziamo tutti i docenti, che hanno già utilizzato o che utilizzeranno questo materiale, per la loro preziosa collaborazione nel promuovere la lingua francese. 
 
Mathieu WEEGER
Attaché de coopération pour le français
Institut Français Italie
Ambassade de France en Italie
Via Giulia, 251 – 00186 ROMA
Tel : + 39 06 68 60 18 42 – blrome@france-italia.it 
 


PROGETTOBLOG DIDATTICO
Seguito alla nostra formazione per docenti di lingua francese organizzata nel novembre 2012, alcuni docenti che hanno partecipato all’atelier sul “Blog in classe di FLE”, hanno messo in pratica i contenuti proposti.

In effetti, vari “Blog” sono stati creati con gli alunni o con altri docenti che vi proponiamo nell’elenco cui sotto.

Siamo lieti di poter congratularci con tutti i docenti che hanno realizzato questo tipo di attività, proponendo agli alunni una programmazione più creativa ed originale.
Se alcuni di voi hanno realizzato un blog e vogliono inserire il link sul nostro sito, è pregato di inviare un messaggio con l’indirizzo del Blog a info@afsudlatium.it all’attenzione della Professoressa Josette Ballongue.
  • Professoressa Flavia Celotto – Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino” di Roma

         Link blog : http://coucou.over-blog.it

  • Professoressa Catia Cipolla – Istituto Comprensivo di Castro Dei Volsci (FR)

         Link blog : http://nonsolofrancese.over-blog.com/


 

 

PROGETTO NOUS VOILA

Progetto promosso dalla Professoressa Mancarella presso l’Istituto Comprensivo “Giulio Cesare di Sabaudia” durante l’anno scolastico 2007-2008.

Questo progetto interno è stato proposto come laboratorio di lingua francese con la richiesta di ore opzionali.

Un’idea originale per lavorare in modo creativo vari argomenti della propria programmazione alla scuola media; ma soprattutto un ricordo che rimarrà per sempre nella mente dei protagonisti e dell’insegnante.

Le varie classi di francese hanno realizzato un filmato nel quale hanno messo in pratica gli argomenti teorici imparati durante la lezione in classe.

Vi lascio visionare questo film molto interessante!
Se desiderate aver informazioni su come presentare ed organizzare un’attività di laboratorio, potete chiedere consigli alla Professoressa Mancarella Alessandra alla email seguente : alessandramancarella@yahoo.it

(I filmati da scaricare saranno disponibili a breve)
filmato 1
filmato 2
filmato 3




PROGETTO “DELF PRIM”


La denominazione “DELF PRIM” corrisponde al nome della nuova certificazione europea Delf Prim livello A1.1 – A1 – A2, presentata per la prima volta in Italia a giugno 2009. Si tratta di un diploma riconosciuto al livello europeo per i bambini della scuola elementare.

Il progetto “DELF PRIM” è stato ideato dall’Alliance Française di Foligno e sperimentato sia nella provincia di Foligno che in quelle di Latina e Frosinone.

Questo progetto è inserito all’interno del progetto ministeriale “Alternanza Scuola-Lavoro” che interessa tutte le scuole superiori. In effetti, l’alternanza scuola-lavoro è contemplata in tanti istituti attraverso stage, soggiorni o periodi di lavoro vari. In questo progetto,  l’insegnamento della lingua francese da parte di alunni del liceo (4a & 5a), ai bambini della scuola elementare, si trasforma in attività lavorativa. Ovviamente la natura del progetto lo rende fattibile soltanto nelle scuole superiori dove si insegna il francese.

Questo progetto vede tanti protagonisti : scuola elementare, scuola media, scuola superiore e comune o assessorati alla cultura. Ovviamente, non è indispensabile inserire questo progetto nell’alternanza scuola-lavoro (che tuttavia permette di ottenere fondi) ma può essere proposto come progetto interno alla propria scuola in collaborazione con un’altra scuola pubblica o privata.

Gli alunni della scuola superiore, che dovrebbero essere in possesso di certificazione livello B1/B2, si trasformano in giovani insegnanti di francese per insegnare ai piccoli alunni (4a & 5a) della scuola elementare. Questo progetto offre un’opportunità unica per la sua originalità, qualità, professionalità, motivazione e impatto sul territorio in quanto può avere anche per finalità la preparazione dei piccoli alunni alla certificazione Delf Prim.

Attenzione : il progetto allegato è un facsimile di progetto che deve essere modificato, modellato, adattato ad ogni realtà scolastica.



PROGETTO CERTIFICAZIONI “DELF SCOLAIRE”

 

In tutte le scuole di ogni grado e di ogni ordine è possibile inserire un progetto per la preparazione delle certificazioni all’interno del POF.


La certificazione europea è un diploma di stato rilasciato dal Ministero della Pubblica Istruzione Francese, che ha valore in tutta Europa e che offre molte opportunità e vantaggi sia nel mondo scolastico che nel mondo lavorativo. Soltanto iniziando già alla scuola media, si può arrivare ad ottenere i livelli di competenze in uscita della scuola superiore, che lo stesso Ministero della Pubblica Istruzione Italiano richiede in tutti i protocolli ufficiali.

Le ore di progetto necessarie per la preparazione degli alunni agli esami possono essere svolte sia dal docente interno che da un docente esperto esterno (spesso madrelingua).

Sul nostro territorio spesso questa preparazione è proposta e riservata ad un gruppo di alunni che ne fanno richiesta in orario pomeridiano. Ma le realtà sono diverse sul territorio italiano. In effetti, tante scuole hanno inserito tale progetto durante le ore curriculare proponendo quest’opportunità a tutta la classe, alcuni docenti hanno anche potuto ottenere, grazie all’autonomia scolastica, una ora a settimana d’insegnamento in più considerata nell’organico. Non dimentichiamo che quando un docente di lingua francese sottopone i suoi alunni agli esami di certificazione, rimette in gioco la sua professionnalità visto che sarà una commissione esterna di lingua materna specializzata nella certificazione, che valuterà il livello di ogni alunno su 4 competenze : produzione orale e scritta + comprensione orale e scritta.
Quale altra materia può offrire altretanto ? ….

In questo momento di crisi economica e di tagli alla scuola, ogni istituto sceglie il progetto che offre di più, allora chiedo a tutti i consigli docenti (organo di decisione) quale progetto propone :
 

  • Prestigio per la scuola
  • Qualità dell’insegnamento per il docente
  • Gratificazione, crediti e valore aggiunto per l’alunno e il suo futuro CV

Il facsimile di progetto che vi proponiamo può essere modificato in funzione delle proprie realtà scolastiche.


bozza progetto